Lavare le scarpe dei bambini? YES YOU CAN!

Terra, sassolini, sudore, sabbia,..cosa non troviamo a fine giornata dentro e fuori le scarpe dei nostri figli? La buona notizia è che quasi tutte le scarpe si possono lavare. Come? Dipende dal tipo di materiale.

Iniziamo dalle più insidiose: le scarpe in pelle.

Se le scarpe sono in ecopelle (le sneakers bianche tipo Adidas per intenderci) o nabuk: puoi utilizzare dell'acqua calda dove avrai sciolto un pò di sapone liquido da bucato e strofinare le scarpe con una spugna morbida imbevuta e strizzata. Non immergere le scarpe nell'acqua e se vuoi usare la lavatrice devi scegliere un programma breve senza ammollo e centrifuga!

E' essenziale lavare anche il plantare interno, ricettacolo di batteri che possono provocare eritemi e funghi. Se hai scelto scarpe con plantare estraibile hai fatto un'ottima mossa perché questo ti permetterà di lavarlo in maniera più accurata. Se è sintetico (scarpe da ginnastica) puoi lavarlo in lavatrice a 30 gradi senza centrifuga con sapone liquido (meglio se di marsiglia). Se il plantare è in pelle puoi lavarlo velocemente in acqua tiepida e sapone di marsiglia strofinandolo con una spugna. Non immergerlo nell'acqua!

Scarpe in vera pelle (vitello). Se la pelle è "abrasivata", cioè se ha subito quella lavorazione che la rende quasi lucida, puoi usare una spugna strizzata. Se la pelle non è stata lavorata e la superficie si presenta naturale, puoi usare del latte detergente strofinando la tomaia con del cotone o un vecchio calzino. Lasciale riposare per una mezz'ora e poi passa un panno morbido, il solito vecchio calzino pulito sarà perfetto! Per rigenerare il colore e mimetizzare i graffi passa un pò di crema da scarpe neutra o colorata.

Come pulire le suole? Con la gomma magica o con il Cif in crema. Puoi usarla su tutte le suole in gomma, torneranno bianche!

Scarpe in tela: mettile in lavatrice (da sole) dopo averle spruzzate dentro e fuori con un pò di detersivo liquido e acqua. Sfila i lacci ed inserisci anche quelli dopo averli spruzzati. Lavaggio senza ammollo e centrifuga a non più di 30 gradi. Sfila anche i plantari e lavali a parte.

Scarpe in pelle scamosciata: non si lavano in acqua ma si strofinano con l'apposita spazzolina in gomma (non in ferro) oppure con carta abrasiva leggera. L'effetto è sorprendente! Per le macchie puoi utilizzare bicarbonato. Cospargilo sulla scarpa, massaggialo e lascialo tutta la notte. Poi spazzolalo via.

PER TUTTE LE SCARPE: se sono sporche di fango aspetta che si secchi bene, spazzolalo via e poi pulisci le scarpe in base al materiale.

ASCIUGATURA. Non asciugare mai le scarpe al sole. Mettile in casa in un ambiente caldo ma non sul termosifone acceso. Falle asciugare in orizzontale con la suola in alto in modo da far scendere bene l'acqua assorbita. Ti consiglio anche di riempirle con carta da cucina appallottolata. Ti aiuterà a mantenere la forma delle scarpe in tela o cotone morbido.

IMPORTANTISSIMO: Controlla che le scarpe siano asciutte bene prima di farle indossare di nuovo a tuo figlio. Se rimangono umide si creerà cattivo odore o muffa, e le conseguenze te le lascio immaginare!

Se trovi interessanti i contenuti di questo blog fammelo sapere!

Il mio obiettivo è quello di condividere la mia esperienza e le mie conoscenze con i genitori affinché siano più consapevoli nella scelta e nell'uso appropriato delle calzature per i propri figli.

Se anche tu hai consigli, aneddoti o informazioni importanti scrivimi QUI ! Le pubblichiamo sul blog!

Post in evidenza
no-posts-feed.on-the-way
no-posts-feed.stay-tuned
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
  • Grey Facebook Icon
  • Grey Instagram Icon
  • Grey Google+ Icon
  • Grey Yelp Icon

© 2016 by Oppi & Gi scarpe Naturali per i tuoi Figli All rights reserved .